Senz’acqua in alcune frazioni, gestione equa per tutti? E i controlli degli abusivi?

Molti cittadini ci hanno segnalato notevolissimi disagi a causa della mancata erogazione idrica in alcune zone del territorio comunale di San Marco Argentano. Comprendiamo bene che la causa principale è da individuarsi nei problemi all’acquedotto dell’Abatemarco, tuttavia riteniamo di dovere richiedere all’amministrazione comunale un impegno più preciso e deciso nel rendere meno forti i disagi per la popolazione. Ci risulta, infatti, che particolarmente in alcune zone non vi sia stata erogazione di acqua fino a quattro giorni, rendendo la situazione insostenibile per la gestione dell’igiene quotidiana della persona e degli spazi. Chiediamo formalmente al sindaco Virginia Mariotti se sia stato posto in essere un equo programma di erogazione, per qualche ora al giorno, al fine di consentire a tutti i cittadini (e non solo a quelli di alcune frazioni) di potere almeno riempire le cisterne private e alleviare in tal modo i disagi. Continua a leggere

Terra dai rubinetti in contrada Spinetto, e i cittadini la pagano come acqua potabile!

Con la risposta alla nostra interrogazione sui problemi idrici in contrada Spinetto, il sindaco Virginia Mariotti ha confermato di essere molto bene a conoscenza di quanto noi abbiamo rappresentato. Ancora in questi giorni i residenti di quella zona ci hanno segnalato che dalle tubature usciva acqua mista a terra non buona a uso alimentare né per uso igienico. Insomma, acqua inservibile ad uso diverso che non sia lo sciacquone del bagno. Continua a leggere