Senz’acqua in alcune frazioni, gestione equa per tutti? E i controlli degli abusivi?

Molti cittadini ci hanno segnalato notevolissimi disagi a causa della mancata erogazione idrica in alcune zone del territorio comunale di San Marco Argentano. Comprendiamo bene che la causa principale è da individuarsi nei problemi all’acquedotto dell’Abatemarco, tuttavia riteniamo di dovere richiedere all’amministrazione comunale un impegno più preciso e deciso nel rendere meno forti i disagi per la popolazione. Ci risulta, infatti, che particolarmente in alcune zone non vi sia stata erogazione di acqua fino a quattro giorni, rendendo la situazione insostenibile per la gestione dell’igiene quotidiana della persona e degli spazi. Chiediamo formalmente al sindaco Virginia Mariotti se sia stato posto in essere un equo programma di erogazione, per qualche ora al giorno, al fine di consentire a tutti i cittadini (e non solo a quelli di alcune frazioni) di potere almeno riempire le cisterne private e alleviare in tal modo i disagi.

Vorremmo inoltre sapere se l’amministrazione comunale ha posto in essere controlli efficaci sul territorio per verificare se vi siano allacci abusivi che possano pregiudicare l’efficienza del servizio di erogazione idrica. Sarebbe grave, infatti, se venissero tollerate situazioni di illegalità e furbizia diffusa a scapito dei concittadini.

I consiglieri del gruppo Progetto Comune

Antonio Lanzillotta, Glauca Cristofaro, Paolo Cristofaro, Annalia Incoronato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...