Ospedale di San Marco Argentano malato incurabile. Colpa dell’incapacità e dell’inefficienza di chi amministra

I consiglieri comunali del gruppo Progetto Comune di San Marco Argentano si dicono sempre più preoccupati per le sorti dell’ospedale “L. Pasteur”, alla luce delle ultime notizie che vedono un gravissimo depotenziamento della struttura sanitaria che ormai sembra inarrestabile e irreversibile. L’azione dei rappresentanti istituzionali della nostra cittadina si è dimostrata assolutamente inconsistente, con l’inevitabile risultato della perdita di servizi fondamentali per la salute dei cittadini. Continua a leggere

Annunci

Terra nella tubature e bolletta salata, disagi in contrada Spinetto

I consiglieri comunali del gruppo Progetto Comune segnalano un grave disservizio in contrada Spinetto, a San Marco Argentano. Numerosi residenti di quella zona ci hanno fatto notare che più volte durante l’anno nelle tubature delle proprie abitazioni scorre acqua mista a terra e polveri che non soltanto non la rendono potabile ma assolutamente inutilizzabile anche per altri usi domestici come lavatrice o lavastoviglie. Eppure proprio in questi giorni sta arrivando nelle case dei cittadini il conto da pagare per questo servizio. Le bollette sono salate, per cui al danno si unisce la beffa.

Quando si tratta di chiedere, il Comune non esita a farlo ma la stessa solerzia non viene usata nell’erogare i servizi.

Abbiamo presentato una interrogazione consiliare per chiedere al sindaco se l’amministrazione intenda prendere provvedimenti per risolvere il problema, capire quale sia l’origine e quindi eventualmente predisporre interventi strutturali appositi. Sarebbe inoltre certamente opportuno che gli amministratori si rendessero conto dei disagi provocati e della assoluta iniquità riservata ai cittadini di contrada Spinetto, chiediamo pertanto anche di valutare la possibilità di una riduzione sulle bollette relative al servizio idrico per i residenti di quell’area. Sarebbe un gesto opportuno e di giustizia sociale.

Paolo Cristofaro ammesso alla Scuola di formazione per giovani amministratori Anci

Il nostro Paolo Cristofaro sarà uno dei giovani amministratori di tutta Italia ammesso alla IV edizione di ForsAm, la Scuola Nazionale per Giovani Amministratori ANCI. Ha partecipato alla selezione ed è stato ammesso tra i 40 che frequenteranno il corso il prossimo anno. Sarà certamente un’esperienza formativa importante e proficua per essere ancor più utile e a disposizione del nostro territorio.